Home » Consigli utili per l'Estate » Creme Solari: qual’è la più adatta alla vostra pelle?

Creme Solari: qual’è la più adatta alla vostra pelle?

Crema solare: quale scegliere?
Qual'è la cream più adatta alla vostra pelle? Ecco una guida per aiutarvi nella scelta.


Con il caldo e l’estate arriva il momento di una bella tintarella, cercando però di non correre il rischio di scottarsi o farsi venire un bell’eritema solare che vi potrebbe costringere a stare vestiti sotto l’ombrellone e dire addio alla vostra abbronzatura estiva. Qui di seguito vi riportiamo qualche consiglio utile per scegliere la crema solare più adatta alla vostra pelle, e altrettanti consigli per evitare gli errori comuni che spesso commettiamo compromettendo la nostra salute.

Al contrario di quello che si pensa, esistono diversi tipi di creme solari, una per il corpo, una per il viso e una per le labbra, visto che la pelle del viso e delle labbra è molto più sensibile di quella del resto del corpo. Vi consigliamo l’utilizzo specifico per ogni zona del corpo e soprattutto di scegliere quelle resistenti all’acqua.

Come scegliere la crema solare più adatta?

Innanzitutto la crema solare serve a proteggersi dai raggi solari UV, ma probabilmente non sapete che la maggior parte delle creme solari ci protegge soltanto dai raggi UVB e non dagli UVA altrettanto forti. Per questo, ultimamente in commercio sono state distribuite le creme solari ad “ampio spettro”, che, anche se non totalmente, proteggono anche dai raggi UVA.

Pelli molto chiare

Crema solare: quale scegliere?
Qual’è la cream più adatta alla vostra pelle? Ecco una guida per aiutarvi nella scelta.

Se avete una pelle molto chiara, tendente al latteo, vi consigliamo un fattore di protezione molto alto che corrisponde al  50+. Stesso vale per i bambini piccoli, e gli anziani che hanno entrambi una pelle molto sensibile. Potete utilizzare la 50, se avete una pelle chiara, se sudate molto e se pensate di fare attività fisica sulla spiaggia. Raccomandiamo di spalmare la crea ai bambini anche se non hanno una pelle chiara. I piccoli andrebbero sempre protetti dall’azione del sole per tutta la durata dell’estate e non soltanto per i primi momenti per evitare scottature. Ovviamente lo stesso dovrebbe valere anche per gli adulti, visto che spesso tendiamo a sottovalutare il problema.

Se invece avete una pelle normale, poco sensibile alle scottature potete utilizzare tranquillamente la protezione 30. In questo caso continuando a mettere la crema anche quando avrete un’abbronzatura uniforme.

Pelli olivastre o scure

Vi consigliamo infine di utilizzare le protezioni tra la 25 e la 6 solo nel caso di un’abbronzatura già consolidata o solo se avete una pelle alquanto olivastra. In questo caso, per pelli scure consigliamo anche la 15, una via di mezzo tra la 6 e la 25. I fattori bassi, sono utili anche in estate inoltrata: aiutano a difendersi dalle scottature che sono sempre in agguato, soprattutto nelle giornate ventilate quando il corpo non percepisce l’eccessivo calore del sole. Portatevi sempre dietro almeno una protezione 6 e sarete al sicuro da eventuali scottature ed arrossamenti che sono comunque molto fastidiosi.

Quando applicare la crema solare?

La crema solare va spalmata almeno 30 minuti prima dell’esposizione al sole. La cosa migliore sarebbe spalmarla a casa prima di uscire, in modo da coprire tutte le parti del corpo, anche quelle coperte dal costume, perché i raggi ultravioletti passano comunque. Non scordatevi delle piante dei piedi, dietro le ginocchia e sulle punte delle orecchie. La distribuzione dovrà essere la più omogenea possibile. Vi raccomandiamo di abbondare con la crema e ricordatevi che andrebbe spalmata ogni 1/2 ore, altrimenti perde la sua efficacia. Quindi non aspettate di essere in spiaggia per spalmarla. Non vi scordate infine che anche se siete sotto l’ombrellone, o sotto una tenda o dentro un’auto in fila verso la spiaggia, i raggi ultravioletti vi raggiungeranno comunque.

Massima attenzione se avete dei nei o piccole sciupature sulla pelle: in farmacia troverete gli stick ad altissima protezione per queste zone più sensibili, da applicare con maggior cura e soprattutto ogni volta che avrete fatto il bagno in mare.

Con i nostri piccoli accorgimenti sarete pronti a sfoggiare la vostra tintarella perfetta!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)