Home » Moda e Tendenze » Capelli: le nuove tendenze dell’estate

Capelli: le nuove tendenze dell’estate

Capelli: colore tendenza estate
Balayage, blorange, flat waves. Decolorazione, colore e piega. Per essere sempre alla moda e di tendenza.


E’ tutta made in Italy la nuovissima colorazione per capelli che sta diventando sempre più di moda. Ecco tutto quello che c’è da sapere per avere dei capelli bellissimi e luminosi.
Se lo shatush è solo una decolorazione che va ripetuta molto più spesso, il balayage unisce l’effetto schiaritura, per rendere i capelli più luminosi, ad una seconda fase di colorazione per renderli più uniformi con il resto del colore naturale. Infatti lo shatush prevede una differenza più netta tra la decolorazione e il colore naturale del capello, cosa che il balayage tende ad eliminare. In realtà questa estate non si è alla ricerca solo del modo per colorare i capelli, bensì anche del tipo di colore da applicare, per esser sempre bellissime e sempre alla moda.

E non è solo il colore su cui dobbiamo focalizzare la nostra attenzione, bensì anche al tipo di piega: quest’anno sono di estrema tendenza le flat waves, dedicate, ovviamente, a chi ha i capelli leggermente oltre le spalle. Ma andiamo con ordine e partiamo dal tipo di decolorazione, per passare ai colori must dell’estate a al tipo di piega.

Balayage: sempre di moda

Capelli: colore tendenza estate
Balayage, blorange, flat waves. Decolorazione, colore e piega. Per essere sempre alla moda e di tendenza.

Questo decolorazione che non passa mai di moda, si ottiene partendo dalla schiaritura delle punte, e soltanto di quelle, per un effetto sfumato ed omogeneo. L’effetto finale che si vuole ottenere è quello dei capelli schiariti dal sole in estate, quindi molto naturale.

Sarà normale vedere la ricrescita del vostro colore, perché questo tende ad essere mantenuto tale vicino alla nuca. La colorazione che si effettua è permanente, per questo vi consigliamo di non ripeterla più di tre o quattro volte l’anno perché comunque il colore attacca il capello indebolendolo.
Inoltre, vista la difficoltà di decolorazione, vi consigliamo di affidarvi al vostro parrucchiere e di non tentare esperimenti da sole in casa, l’ effetto finale del fai da te potrebbe risultare disastroso! Infatti il vostro parrucchiere sarà in grado di scegliere le ciocche più adatte da decolorare e soprattutto decidere il tempo di posa più adatto alle vostre esigenze, creando un effetto uniforme perfetto.

La cosa che soprattutto ci intriga di questa nuova tendenza è il fatto che si possa applicare sia ai capelli lunghi che ai capelli corti. Quindi non abbiate timore di un taglio netto e deciso. Ovviamente la decolorazione va applicata dopo aver tagliato i capelli, per illuminare correttamente la vostra nuova acconciatura.

Colore dei capelli: la tendenza dell’estate

I colori must dell’estate virano tutti verso tonalità calde ed accattivanti. La parola chiave? Il blorange! Si tratta di una decolorazione verso tonalità biondo ed arancio, un giusto compromesso tra questi due colori. Non siete sicuri di questa pazzia? Passiamo oltre. La sfumatura del balayage è perfetta da utilizzare se si sceglie di optare per i colori miele, rame e caramello. Da prendere in considerazione anche una colorazione color cioccolato, ideale da far risaltare sulla pelle abbronzata. Bellissimo anche il castano dorato, consigliato per pelli più chiare.

A noi piace moltissimo anche la scelta delle semplici sfumature, senza dover applicare il balayage o la decolorazione a tutti i capelli: se questa fosse anche la vostra scelta vi consigliamo di optare per i colori delle spezie come ad esempio la cannella o la paprika.

Flat Waves: la piega dell’estate

Ideale per chi ha i capelli lunghi almeno fino alle spalle. Si tratta di onde leggere che non schiacciano i capelli sulla testa, ma li rendono morbidi e soprattutto naturali. Sono leggermente meno piene delle beach waves che erano di moda lo scorso anno, proprio perché, in questo caso, devono apparire più naturali possibili, come dopo un bel bagno in mare. E’ come avere la chioma al vento con onde morbide che scendono verso le spalle. Come è possibile ottenere un tale effetto?

Basta utilizzare la piastra tubolare facendo ben attenzione a non spingesi vicino al cuoio capelluto, per evitare di gonfiare troppo le onde. Pochi minuti e sarete pronte per sfoggiare la nuova tendenza dell’estate.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)